fbpx
  • Mer. Ott 27th, 2021

Stand nei congressi farmaceutici: 5 elementi necessari per attirare l’attenzione

Dijacopo deleo

Lug 2, 2019
Great Project by Rohtash jangraSr. Freelance Exhibition Designer Gurugram, India
coroflot.com

by Jacopo DL_

Quando si parla del settore farmaceutico, le pretese non sono poche da parte dei nostri clienti.

Per svolgere il nostro lavoro in modo ottimale, ci basiamo su:

  • Efficienza;
  • Serietà;
  • Puntualità.

Ci viene spesso domandato di realizzare degli stand originali per congressi e fiere per le farmacie.

Ma come si fa a catalizzare l’attenzione su di uno stand di questo tipo? L’innovazione sicuramente aiuta, poiché con l’ausilio della tecnologia si possono realizzare delle presentazioni dinamiche e molto interattive. 

Ecco, questo può sicuramente essere un primo punto dal quale partire ovvero non fermarsi alla semplice cartellonistica o a bellissime e sorridenti hostess. Bisogna puntare a qualcosa di più se si vuole attirare l’attenzione in modo che il proprio stand venga ricordato come il migliore della fiera. 

Arriviamo al dunque e cerchiamo di comprendere quali sono, secondo la nostra trentennale esperienza, gli elementi che rendono “attraente” e “coinvolgente” lo stand di un’azienda o casa farmaceutica in un congresso di settore. 

  • Design
  • Grafica accattivante
  • Funzionalità esasperata 
  • Costi contenuti
  • Flessibilità progettuale

Design 

Come abbiamo specificato poco più su, non basta affidarsi alla semplice cartellonista o a hostess di innata bellezza e giovialità. Bisogna puntare all’aspetto visivo e concentrarsi su qualcosa che catturi l’attenzione di chi dà uno sguardo allo stand per la prima volta. Il design deve essere studiato attentamente, deve rapire i sensi visivi e stimolare interesse. Deve far venire voglia di “fare domande” all’azienda. 

Grafica accattivante

Di pari passo con il design, c’è la grafica che deve essere originale ma allo stesso tempo lineare con il concept dell’azienda o casa farmaceutica. Non ci allontaniamo mai troppo dal messaggio di affidabilità e trasparenza obbligato di questo settore, quando si tratta di comunicare. 

Funzionalità esasperata

Per esasperata intendiamo un concetto di puro ordine logistico. Così come nella grafica cartellonistica, nessuno spazio che deve essere lasciato vuoto, perché ogni angolo di un cartellone pubblicitario è comunicativo, allo stesso modo bisogna fare con lo stand: ogni metro quadrato dello spazio per la costruzione di quest’ultimo deve essere sfruttato. 

Parte del nostro lavoro consiste anche nell’ottimizzare i costi e noi non lasciamo mai nulla al caso. Ogni angolo dello stand che curiamo in fiera è sfruttato al massimo delle sue potenzialità.

Costi contenuti

Come accennato poco più su, una parte importante del nostro operato consiste anche nel riuscire a gestire il budget del cliente, ottenendo il massimo dalle risorse che ci vengono fornite. Cerchiamo sempre di sfruttare ciò che abbiamo con la massima resa. E ci riusciamo ogni volta. 

Flessibilità progettuale

Quando progettiamo i nostri stand, lo facciamo pensando anche ai prossimi eventi di settore ai quali parteciperemo. Realizziamo uno studio più ampio del settore e cerchiamo di utilizzare nuovamente – ove possibile – lo stesso stand anche per altri congressi e fiere, adattandolo alle esigenze del nuovo cliente chiaramente.

I desideri del nostro cliente vengono sempre al primo posto: realizziamo eventi di successo. 

Devi partecipare a qualche congresso o fiera e vuoi realizzare uno stand che tolga il fiato agli altri partecipanti e colleghi? Affidati a noi.  

Lascia un commento